EUROMINERALEXPO 2021

EUROMINERALEXPO 2021

ore 9:00

1 Ottobre 2021 - 3 Ottobre 2021

TORNA LA MOSTRA MERCATO INTERNAZIONALE 

EUROMINERALEXPO 2021

1-2-3 OTTOBRE 2021

@Palaalpitour

 

Mancano solo pochi giorni al 50° Euromineralexpo che si svolgerà dal 1 al 3 ottobre presso il Pala Alpitour in corso Sebastopoli 123 a Torino. Un traguardo prestigioso per una manifestazione sempre in crescita e in grado di proporre importanti novità.

All’interno di Euromineralexpo 170 espositori su di uno sviluppo di 1000 metri di tavoli, rappresentano un’occasione unica per i collezionisti di minerali, fossili e conchiglie di arricchire la propria collezione, mentre per le signore sarà una visita molto gratificante per la presenza di espositori altamente qualificati di gemme, gioielleria e bigiotteria. Come nelle passate edizioni anche nell’edizione di quest’anno ci sarà lo spazio dove esporranno i cercatori e collezionisti delle valli torinesi assieme alle varie Associazioni mineralogiche e paleontologiche.

Tradizionalmente Euromineralexpo ha sempre prestato molta attenzione alla cultura e agli approfondimenti in campo naturalistico, ma mai come quest’anno ha saputo proporre uno sguardo che va oltre il nostro pianeta, uno sguardo al futuro.

La grande novità di quest’anno sarà infatti la presenza dell’ESA (European Space Agency) che, con due conferenze programmate nella giornata di sabato 2 ottobre presenterà quello che è una parte del programma di addestramento che gli astronauti seguiranno in previsione delle future esplorazioni planetarie e in cui le scienze geologiche assumono grande importanza per la maggior comprensione di quanto si troverà sulla Luna e su Marte.

Sempre lo spazio protagonista con la presenza della più recente meteorite caduta in Italia a Cavezzo, in provincia di Modena ed esposta al pubblico per la prima volta in assoluto. La storia di questo ritrovamento vale la pena di essere raccontata in quanto frutto non del caso, ma di una costante ed efficace osservazione del cielo e di precisi calcoli sulla sua traiettoria, tali da poterne determinarne con ottima approssimazione il punto di caduta. Questa storia sarà raccontata grazie alla collaborazione con l’INAF-Osservatorio Astrofisico di Torino che, attraverso la rete PRISMA ha consentito di individuare il meteorite già nello spazio e individuarlo sulla terra, oltre che dell’Università di Firenze, responsabile della campagna di studio del reperto che, tra l’altro, si è rivelato anche di estremo interesse dal punto di vista della composizione mineralogica e geochimica. All’esposizione di questo importante reperto sarà dedicato un grande spazio allestito con un percorso didattico che ne illustrerà in modo chiaro la storia e le peculiarità

Oltre a queste attività che da sole valgono la visita a Euromineralexpo ci saranno i tradizionali appuntamenti che da sempre hanno contraddistinto la manifestazione, anche qui con qualche novità, tra cui il grande scavo, una iniziativa di ricerca, scavando sabbie, per portare alla luce denti fossili di squali; una coinvolgente e appassionante avventura all’Indiana Jones!

Considerato il successo che riscuotono i dinosauri, un’attrattiva che sarà sicuramente gradita ai bambini (ma non solo…), è quella di vedere un cucciolo di dinosauro, un T-REX, accompagnato dal suo addestratore, che gioca e cammina tra il pubblico. Qualcosa di unico e coinvolgente; un’accattivante novità per il 50° Euromineralexpo.

L’Archeologia sperimentale di Alfio Tomaselli coinvolgerà il pubblico che potrà acquisire le tecniche degli uomini preistorici in fatto della scheggiatura delle selci per ottenere armi ed utensili, l’accensione del fuoco e la frantumazione dei minerali per avere i colori con i quali venivano effettuati i dipinti rupestri.

Euromineralexpo è sempre gradita occasione per l’Ente Parco Paleontologico Astigiano per esporre i campioni fossili conservati presso il Museo Paleontologico Territoriale dell’Astigiano e di offrire la pubblico le proprie novità. Oltre alla presenza della ricostruzione della mandibola dello squalo gigante megalodonte, ormai un must che non può mancare, si dedicheranno le vetrine a temi diversi esponendo campioni fossili tra i più tipici dei giacimenti piemontesi.

Le mostre tematiche di questa edizione riguarderanno “La perfezione dei cristalli” e cui “I minerali del rame”. La prima ci guida a conoscere i minerali visto attraverso la bellezza dei cristalli che, quando hanno modo di crescere isolati, senza ostacoli che ne condizionano lo sviluppo, danno anche indizi su quello che è la loro struttura. La seconda ci parla del rame, importantissimo elemento costantemente presente nella vita quotidiana di ciascuno di noi, trattato con una esposizione di campioni museali di grandissimo interesse mineralogico ed estetico, con attenzione sugli usi specifici di questi minerali e sulle miniere che hanno fornito i bellissimi campioni esposti.

Info Biglietti

Biglietto intero: € 9,00
Biglietto ridotto (bambini fino a 12 anni e scolaresche): € 6,00
Biglietto ridotto gruppi (oltre 20 persone): € 6,00
Famiglia (2 adulti e 1 bambino fino a 12 anni): € 20,00 (per ogni bambino aggiuntivo: € 2,00)
Visitatori con invalidità*: € 6,00 (con invalidità compresa tra 50% e 80%) – Gratuito (con invalidità compresa tra 81% e 100%)
*(Per usufruire delle riduzioni deve essere presentata idonea certificazione rilasciata dal Ministero del Tesoro o Ministero dell’Economia unitamente ad un documento d’identità in corso di validità.
L’eventuale accompagnatore ha diritto all’ingresso gratuito solo se indicato nella documentazione di legge nei casi di invalidità dal 81 al 100%. In tutti gli altri casi il biglietto è intero.)
L’accesso alla fiera non è permesso a cani o altri animali di tipo domestico, come previsto dal regolamento della struttura ospitante (link regolamento)
Pre-vendita Biglietti 2021 on-line
E’ attivo il servizio di prevendita biglietti on-line a questo link:

(l’acquisto online prevede una tariffa maggiorata derivante dall’applicazione dei “diritti di prevendita”)
Sicurezza in fiera
In conformità con le attuali normative di sicurezza, per l’edizione 2021 l’accesso e permanenza alla fiera sarà consentito solo indossando la mascherina e mantenendo un comportamento congruo al mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale.
Sempre in conformità alle disposizioni legislative in essere, per accedere al padiglione dovrà essere esibito il Green Pass al momento dell’ingresso.
Orari
Venerdí: dalle ore 9:00 alle ore 19:00 (orario ultimo ingresso: 18:00)
Sabato: dalle ore 9:00 alle ore 19:00 (orario ultimo ingresso: 18:00)
Domenica: dalle ore 9:00 alle ore 19:00 (orario ultimo ingresso: 17:30)

Per maggiori informazioni

www.euromineralexpo.it – FB @euromineral IG @euromineralexpo

www.palaalpitour.it – FB: @palaalpitour IG @palaalpitour

 

Programma conferenze di sabato 2 ottobre

Prima conferenza: ore 11.00

Il corso PANGÆA dell’Agenzia Spaziale Europea:

preparando gli astronauti alla ricerca geologica sulla Luna.

The PANGÆA training of the European Space Agency:

preparing the astronauts to be field geologists on the Moon

 Relatori:

Francesco Sauro

Direttore programma PANGÆA, Agenzia Spaziale Europea

Igor Drozdovskiy

Responsabile del Mineralogical Database di ESA PANGÆA, Agenzia Spaziale Europea (ESA)

Seconda conferenza: ore 15.00

Il database dei minerali planetari dell’Agenzia Spaziale Europea: uno strumento per il riconoscimento e i metodi analitici attraverso il machine learning.

 The planetary mineral database of the European Space Agency:

an instrument for mineral recognition and analytical methods through machine learning.

 Relatori:

Igor Drozdovskiy

Responsabile del Mineralogical Database di ESA PANGÆA, Agenzia Spaziale Europea (ESA)

Francesco Sauro

Direttore programma PANGÆA, Agenzia Spaziale Europea

 

 
Pala Alpitour